rivista internazionale di cultura

TEATRO

David Mamet seppelisce il padre in 40 minuti

  • 21 novembre 2013
  • 12:23

Bernie [Mamet], che da giovane aspirava anche lui a salire sul palcoscenico, era profondamente competitivo persino con il figlio. «Venne a vedere ‘American Buffalo’», racconta David Mamet. «E disse: ‘Quand’è che la pianti con queste sciocchezze e ti metti a studiare legge?’». «Era un uomo molto duro», secondo Sheila Welch […] «Era molto, david-mametmolto critico. Credo che si prendesse gioco di Dave, un po’ come il padre di Mozart – dicendogli che doveva essere migliore – anche se in un certo qual senso segretamente non voleva che David fosse migliore di lui». Per quasi quattro anni negli anni ’80, padre e figlio smisero di parlarsi, ma si riconciliarono dopo la nascita della secondogenita di Mamet, giusto in tempo perché Mamet lo scritturasse per la parte del terrorista in ‘Homicide’. L’occasione è immortalata in una loro foto sul set, in cui Bernie siede accasciato di fronte a un tavolo in primo piano, con indosso una giacca di pelle, e David, sopra di lui, domina la scena impartendo ordini dall’alto di un termosifone.

Il 5 giugno del 1991, Mamet sovrastò il padre per l’ultima volta, al suo funerale (Bernie era morto di cancro, all’età di 68 anni). Fece la sua orazione; dopodiché, come è uso nelle cerimonie ebraiche, gli astanti si accostarono in fila per gettare ciascuno la propria pala di terra sulla bara prendendola da un grosso cumulo accanto alla tomba. Mamet ebbe il suo turno. Ma quando il becchino raccolse la pala per terminare il lavoro, Mamet gliela riprese senza una parola e cominciò a riempire la buca da solo. Era una rovente giornata estiva. Dopo un po’, si levò la giacca e gli altri sfiancati restarono a guardarlo per quasi quaranta minuti mentre seppelliva suo padre”. (tr. E.B.)

John Lahr, “Show and Tell: New Yorker Profiles”


Approfondimenti >

Storie

altri approfondimenti >
StorieMAG

English dept >

Storie

more >
momentismo-banner

Storie da leggere >

Storie

altre Storie da leggere >

A FUOCO | l'eccezione

Storie online: cultura dall'Italia e dal mondo. Ogni giorno

error: