rivista internazionale di cultura

Recenseide

Fabrizio Morviducci “Via dei Rossi 26”

  • 11 marzo 2016
  • 12:35

Un gruppo di fascisti riuniti in via Dei Rossi? A Scandicci è successo anche questo: lo storico edificio sito al numero 26 della suddetta strada è stato per anni domicilio della locale Casa del Fascio. Ma questa è solo una delle tante identità assunte nel tempo da una struttura nata in origine (alla fine dell’800) per ospitare la società di Mutuo Soccorso. Il 26 è stato infatti, in ordine cronologico, il civico di varie associazioni politiche e ricreative morviducci-via-dei-rossi(nel dopoguerra), della caserma dei carabinieri e, attualmente, della sede dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia). Ironia della sorte o giustizia divina?

Scherzi a parte, Fabrizio Morviducci ricostruisce con dovizia di particolari la storia e l’evoluzione di un immobile che rappresenta, al pari del vecchio palazzo comunale di via Matteotti o delle antiche ville sulla collina, un riferimento per la cittadinanza. Un simbolo che supera il valore architettonico della costruzione, semplice e povera come tutte quelle popolari, e raffigura piuttosto un secolo di impegno collettivo a Scandicci.

Il volume “Via dei Rossi 26” (Centrolibro Edizioni 2003, € 7) riporta addirittura la licenza edilizia e poi, attraverso le numerose testimonianze e le foto d’epoca raccolte, compie accurati sopralluoghi volti a conoscere anche la gente che nel corso del tempo ha animato questo spazio. Infine, alcuni articoli tratti dall’archivio de La Nazione di Firenze (relativi agli anni tra il 1918 e il 1925) e dedicati al comune di Casellina e Torri (diventato Scandicci solo nel 1928), mostrano l’attenzione riservata alla cronaca e alla politica locali, rappresentate spesso proprio dal celebre palazzo al 26. D’altra parte, a differenza di altri centri più isolati nell’hinterland fiorentino, Scandicci è sempre stato il vero sobborgo di Firenze e ha sempre partecipato a quel che accadeva nel vicino capoluogo.
(Valentina Natale)


• Libreria Centrolibro, piazza Palmiro Togliatti 41 – Scandicci (Firenze)
Tel. 055.2577871

leMAG-banner

A FUOCO | l'eccezione

Storie online: cultura dall'Italia e dal mondo. Ogni giorno

error: