rivista internazionale di cultura

POLITICA

Niccolò Machiavelli: una “biblioteca di strada” in suo onore

  • 5 febbraio 2014
  • 11:36

FIRENZE – Una “biblioteca di strada” dedicata a Niccolò Machiavelli: questa è l’idea con cui un gruppo di abitanti di San Casciano Val di Pesa, vicino Firenze, ha pensato di valorizzare i luoghi dove cinquecento anni fa visse l’autore de “Il Principe”. La casa nel podere dell’Albergaccio, dove lo scrittore fu costretto a ritirarsi nel 1513 in seguito a niccolo-machiavelliun’accusa di congiura ai danni dei Medici, da oggi è fornita di una bacheca esterna realizzata con il legno di vecchi pancali, dove le opere del diplomatico fiorentino sono gratuitamente a disposizione di chiunque voglia ripercorrere le sue orme e passeggiare nei boschi circostanti in compagnia solo di un libro. Come d’altra parte era solito fare lo stesso Machiavelli durante la sua lunga permanenza nella tenuta di Sant’Andrea in Percussina. Lì lo scrittore condusse una vita da esiliato, occupandosi delle sue rendite agricole e dedicandosi allo studio e alla riflessione, pur senza rinunciare a interessarsi alla politica europea, come testimonia la sua corrispondenza con Francesco Vettori, ambasciatore fiorentino a Roma.

Proprio in una delle lettere inviate a Vettori, quella del 10 dicembre 1513, Machiavelli descrive le sue giornate all’Albergaccio, trascorse amministrando la tenuta e giocando a carte all’osteria del paese. Solo la sera l’ex segretario della Repubblica fiorentina si spogliava della sua “veste cotidiana, piena di fango e di loto” per vestire i “panni reali e curiali” e entrare “nelle antique corti delli antiqui uomini”, dedicandosi ai suoi studi e alla scrittura. Proprio nella casa dell’Albergaccio infatti Machiavelli compose la sua opera più celebre, “Il Principe”, di cui lo scorso anno è stato celebrato il cinquecentesimo anniversario.

Da qualche anno la casa è un museo vero e proprio che ora sarà ulteriormente valorizzato grazie alla prima biblioteca di strada del Chianti, un’idea di per sé tipicamente nordeuropea nata però nel migliore spirito italico: a cena, tra amici.
(S.Pan.)


Approfondimenti >

Storie

altri approfondimenti >
StorieMAG

English dept >

Storie

more >
momentismo-banner

Storie da leggere >

Storie

altre Storie da leggere >

A FUOCO | l'eccezione

Storie online: cultura dall'Italia e dal mondo. Ogni giorno

error: