rivista internazionale di cultura

Storie magazine

1/2013 | GLI ASSENTI

assenti-cover
  • POLITICA Parlamento: i peggiori scranni della nostra vita

    (Gherardo Fabretti) – Ghedini! Assente. Verdini? Assente. Gaglione! Assente. Potrebbe anche cominciare così questo articolo, con un appello qualsiasi di un qualsiasi giorno di scuola. Le locuzioni “sovraffollamento

  • CINEMA Rohmer filma tutti, presenti e non

    (Giulia Borioni) – Succede che la gita in barca viene rimandata, perché quel giorno il tempo è così così. Allora Sylvain inforca la bici e pedala fino alla spiaggia per cercare Pauline. Ma lei non c’è.

  • RELIGIONI Benedetto senza Ratzinger (e viceversa)

    (Gherardo Fabretti) – Quando il parroco di Castel Vittorio ha preso una foto del papa e una candela accesa non intendeva omaggiare il pontefice davanti ad un altarino; voleva dargli fuoco. Forse è stato

  • ARTE Il teschio perduto di Goya

    (Alessandro Staiti) – “Sono le 12 di una notte ai primi di novembre dell’anno 1837… Un uomo avvolto in un ampio mantello avanza cauto…” Così Gregory Abbott inizia a descrivere nel suo libretto “Donde

  • SOCIETÀ I suicidi al tempo della crisi

    (Gherardo Fabretti) – Secondo Roberto De Vogli, professore associato di salute globale all’Università del Michigan e all’University College di Londra, Michael Marmot (Department of Epidemiology and Public

  • MUSICA Quando Joe Strummer sparì

    (Valentina Natale) – Diciamolo subito: lui non c’era. Joe Strummer colpevole, per ben due volte, di assenza ingiustificata. Giuria d’eccezione: il manager Bernie Rhodes e i restanti membri dei Clash. Testimoni:

  • LETTERATURA L’intraducibile “disparition” di Perec

    (Marco Alfano) – La celebre scena finale di “Quarto potere” di Welles. È morto il protagonista senza che sia chiaro il mistero della parola “Rosebud”, da lui pronunciata in punto di morte. Xanadu, la reggia

  • STORIA Troia, la città che non si trovava

    (Emilio Sola) – Nell’Iliade e nell’Odissea, Omero ci racconta una storia meravigliosa e ricca di vicende, piena di personaggi destinati a diventare mitici. Come Ulisse, per esempio, o Ettore; e poi ci sono gli

  • MUSICA I Pink Floyd senza Syd Barrett (e viceversa)

    (Giulia Borioni) – Pare che quando arrivò a casa di Gale [1] gli altri fossero già sballati. Avevano imbevuto le zollette di una forte dose di LSD-25 e se l’erano calate. Prima di prendere la sua, Syd non aveva

  • FUMETTI I genitori invisibili di Charlie Brown

    (Lorisfelice Magro) – Chi ha avuto la fortuna di trascorrere la propria infanzia in un periodo in cui gli adattamenti a cartoni delle strisce di Peanuts venivano trasmessi in TV ricorderà sicuramente lo strano modo

  • MUSICA Il mistero delle ghost track

    (Valentina Natale) – Nascoste nei meandri più bui degli album, croce, delizia e dannazione di ogni appassionato dalle orecchie buone. Ci sono, si sentono ma non si vedono, le scopri grazie al passaparola, dopo

  • SOCIETÀ Salento: c’erano una volta i centri sociali

    (Ivan Fiorentino) – Il passato è una terra straniera, da Hartley a Carofiglio e non solo. Per quanto riguarda la memoria storica di una nazione come l‘Italia, che ha conosciuto lo squadrismo e il fascismo, il

A FUOCO | l'eccezione

Storie online: cultura dall'Italia e dal mondo. Ogni giorno

error: