rivista internazionale di cultura

LETTERATURA

Nick Cave è pure capace di scrivere un poema epico sui sacchetti antipanico

  • 9 marzo 2018
  • 14:35

Nick Cave ha sempre avuto un rapporto eclettico – diciamo così – con la letteratura. Molti dei suoi sostenitori non esiterebbero a definirlo semplicemente un poeta contemporaneo, ma lui in realtà ha sempre preferito cimentarsi con le canzoni, la prosa (“E l’asina vide l’angelo” nel 1989 e “La morte di Bunny Munro” nel 2009) e le sceneggiature cinematografiche.


Approfondimenti >

Storie

altri approfondimenti >
StorieMAG

English dept >

Storie

more >
momentismo-banner

Storie da leggere >

Storie

altre Storie da leggere >

A FUOCO | l'eccezione

Storie online: cultura dall'Italia e dal mondo. Ogni giorno

error: