rivista internazionale di cultura

LETTERATURA

  • LETTERATURA Harvey Swados, lo scrittore sindacalista che ripudiò la borghesia

    Si guadagnava il salario facendo l’operaio in fabbrica. Della sua parabola engagée restano pagine che distillano l’eccitazione e la confusione ideologica in cui si mosse la generazione di giovani radicali uscita dalla seconda guerra mondiale; quando gli ideali marxisti si dimostrarono inapplicabili, quando anche i sindacalisti cominciavano a imborghesirsi…

  • LETTERATURA Che fine fanno gli scrittori: il fardello dell’archivio letterario e il ritorno di Le Carré a Oxford

    Al di là della più o meno sana eredità letteraria di uno scrittore, intesa come influenza su lettori e su altri scrittori, c’è l’eredità materiale. Quella che resta ammassata in polverosissime mansarde ed è fatta di manoscritti incompleti o inediti, bozze d’autore, giornali, lettere, appunti, fotografie o diari privati. Una massa informe che, a detta […]

  • LETTERATURA Bulgakov vs. Mikhalkov: lo scontro che infiamma ancora Mosca

    Un giorno di qualche anno fa nell’alba di Mosca si è incendiata una casa. Non si può biasimare chi ha creduto si sia trattato di un corto circuito (come del resto hanno sostenuto i pompieri stessi), ma neanche togliersi dalla testa che la spiegazione potrebbe essere più misteriosa. Il fatto è successo infatti non lontano […]

  • LETTERATURA Nabokov vs. Wilson, tutta colpa di Puskin

    Il 15 luglio 1965, Wilson pubblicò un articolo in cui attaccava senza mezzi termini la versione di Nabokov, in inglese, dell’“Onegin” di Puskin. Si trattava di un’opera poderosa, quattro volumi di cui tre di apparato critico. Wilson definì la traduzione “terribile”, e la giudicò il “fiasco più grave” nell’interpretazione dell’“Onegin”. E pensare che per 25 […]

  • LETTERATURA Gay Talese, il New Journalism è la letteratura delle realtà

    Se Tom Wolfe ha impresso al New Journalism la sua arguzia mondana e Truman Capote il suo cinismo indagatore, nella mani di Talese il giornalismo narrativo ha assunto i tratti di quella che lui chiama “letteratura della realtà”…

  • LETTERATURA George Woodcock, la Poesia è una comunità misteriosa

    Fine intellettuale canadese, anarco-pacifista, Woodcock è stato un prolifico scrittore di poesie, saggi e biografie, oltre che fondatore della rivista Canadian Literature. La sua analisi di “The Poet’s Work”, libro dedicato all’arte della poesia, alle sue origini e alla sua pratica, è fulminante e al tempo stesso educativa…

  • LETTERATURA Gay Talese: il New Journalism l’ho imparato nella sartoria di mia madre

    Insieme a Tom Wolfe, Normal Mailer, Truman Capote, Hunter Thompson e George Plimpton, Gay Talese (recentemente al centro delle polemiche sollevate dal suo “The Voyeur’s Motel”) è considerato tra i fondatori del New Journalism. Se Wolfe ha impresso al nuovo stile la sua arguzia mondana, Capote il suo cinismo indagatore e Thompson un estro vagamente […]

  • LETTERATURA Ray Bradbury: “Proust e Joyce mi fanno venire sonno. Meglio Tarzan”

    “Dio quante volte ho cercato di leggere Proust: gli riconosco lo stile e la bellezza d’espressione. Ma mi fa venire sonno. Lo stesso con Joyce. Joyce non ha molte idee”. Quanto a “Guerra e pace”: “Non è per me. Non riesco a leggerlo”. Un Bradbury idiosincratico e loquace quello che ha raccontato a Sam Weller […]

  • LETTERATURA Giovanni Mariotti, vantaggi (e regole) della Transletteratura

    Liberiamo madame Bovary da monsieur Flaubert! Emancipiamo i personaggi dei romanzi dalle pagine dove si sono manifestati per la prima volta, e lasciamo che circolino liberamente e vadano incontro a nuove avventure! È il programma della “Transletteratura”, che non è una novità, ma un movimento che esiste da sempre…

  • LETTERATURA Hemingway, Foster Wallace, Pavese: il caldo che uccide

    Čechov scriveva che se si è felici non ci si accorge nemmeno se è estate o inverno. L’estate estrema diventa un incendio e precipita ogni decisione. Non c’è fama o talento che possano scongiurare la scelta definitiva di autori che nel caldo sembrano riconoscere solo una promessa funesta: è accaduto con Hemingway, Foster Wallace, Cesare […]

leMAG

English dept >

Storie

more >
VestAndPage-Sinfin

Storie da leggere >

Storie

altre Storie da leggere >
momentismo-banner

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo qui sotto. Ti verrà inviata una mail di conferma.

internazionale
e-learning
il-paroliere

Prossimamente

leconte-film

A FUOCO | l'eccezione

Storie online: cultura dall'Italia e dal mondo. Ogni giorno

error: