rivista internazionale di cultura

Corsi

I MATERIALI DIDATTICI

Fatte le presentazioni, ecco cosa offre il Corso di giornalismo e scrittura narrativa a distanza:

1° LIVELLO
CORSO BASE DI GIORNALISMO E SCRITTURA NARRATIVA

giornalismo-dispense• un’ampia dispensa con 45 lezioni di giornalismo e scrittura narrativa, 16 lezioni d’autore esclusive e 8 esercitazioni tematiche facoltative. Interventi, interviste didattiche e scritti inediti di Giuliano Giubilei (Tg3 Rai), Massimo Bucchi (la Repubblica), Andrea Pancani (la7), Mario Capanna, Tess Gallagher e Teresa De Sio. Con due saggi inediti sul mestiere di scrivere di Giuseppe Pontiggia e Sandro Ciotti. (Leconte, pp. 208);

• un dizionario pratico di giornalismo. I termini essenziali del giornalismo, fra tecnica e gergo. (Leconte, pp. 48);

giornalismo-trovatori• un volume della collana Trovatori a scelta della redazione, utile anche per consolidare la capacità analitica degli allievi in quanto potranno sceglierlo come oggetto della prova di recensione prevista dal programma;

5 numeri di Storie consultabili in formato pdf in una sezione riservata all’interno della piattaforma didattica online di Storie e Leconte. L’assortimento dei volumi varia a seconda delle edizioni del Corso, in base alle nuove uscite della rivista; alla piattaforma si accede tramite codici personali validi per la durata del Corso stesso. Storie è una rivista internazionale di cultura pubblicata in due lingue (italiano e inglese) e diffusa in tutto il mondo. Interamente dedicata alle tecniche di scrittura, presenta racconti inediti (con interviste esplicative) dei più significativi autori contemporanei;

abbonamento

“Cose promesse altre sognate” di Scott Turow (Storie 65), “Dalla signora Nabokov” di Martin Amis (Storie 66), “Café Martinique” di Derek Walcott (Storie 67-68)

• recensioni dettagliate per ogni esercitazione svolta, inviate a casa;

• un diploma sottoscritto dalla rivista internazionale di cultura Storie e da Leconte, utile per arricchire il curriculum e valido come credito formativo;

• la possibilità di collaborare con Storie per gli autori degli scritti più interessanti;

• la possibilità di svolgere uno stage presso le redazioni della rivista internazionale di cultura Storie, di Leconte e del service editoriale Versatile.


2° LIVELLO
CORSO DI NEW JOURNALISM E SCRITTURA NARRATIVA

• una dispensa didattica dedicata al New Journalism con un’intervista esclusiva a Tom Wolfe, il più autorevole teorizzatore del metodo, oltre a interventi dedicati al giornalismo d’inchiesta, alla nonfiction novel, al Gonzo journalism e a figure più o meno esplorate del giornalismo partecipativo, da George Plimpton a Hunter S. Thompson fino a Giancarlo Fusco e Gabriel García Márquez

new-journalism-dispense• una seconda dispensa (intitolata Storie di Storie) con 11 scritti inediti di alcuni fra gli autori più significativi della letteratura contemporanea (Joyce Carol Oates, Haruki Murakami, T.C. Boyle, Ariel Dorfman, etc.). Ogni racconto è corredato da un’intervista esclusiva con l’autore che illustra la propria tecnica di scrittura. (Leconte, pp. 152);

• il romanzo breve “Selvaggio” di T.C. Boyle (Leconte 2011);
new-journalism-libri
• il libro “Estate di Yul” di Emanuele Bevilacqua (Leconte 2006).

• Anche per il secondo livello è previsto l’invio a domicilio di recensioni analitiche delle esercitazioni svolte e, a fine corso, un diploma (con valore di credito formativo) sottoscritto dalla rivista internazionale di culltura Storie e da Leconte.

artisti-crisi

Storie online: cultura dall'Italia e dal mondo. Ogni giorno

error: