rivista internazionale di cultura

Risultati della ricerca

  • LOMBARDIA Berlusconi a Brescia: la leonessa che smacchia il giaguaro

    (Sonia Trovato) – Brescia, 11 maggio 2013. A pochi minuti dall’inizio della tanto annunciata arringa di Silvio Berlusconi contro i magistrati percorriamo in gran fretta Vicolo Beccaria, convinti di sbucare in una Piazza Duomo gremita di sostenitori e di doverci fare strada tra una calca urlante e inferocita. Quello che ci attende è, invece, uno scenario […]

  • POLITICA Berlusconi, cronaca di una morte rimandata

    ROMA – Arriviamo a piazza Cavour alle 15 e 20 e ci sono 42 gradi. Il sole è dappertutto, gli unici cantucci all’ombra sono stipati di giornalisti, fotografi, operatori e assistenti. Chi sotto una palma scampata al punteruolo, chi proprio a ridosso del Palazzaccio, chi sotto un treppiedi che si è fatto tenda. Boccheggiano come […]

  • INTANTO Berlusconi, cronaca di una morte rimandata

    ROMA – Arriviamo a piazza Cavour alle 15 e 20 e ci sono 42 gradi. Il sole è dappertutto, gli unici cantucci all’ombra sono stipati di giornalisti, fotografi, operatori e assistenti. Chi sotto una palma scampata al punteruolo, chi proprio a ridosso del Palazzaccio, chi sotto un treppiedi che si è fatto tenda. Boccheggiano come […]

  • CINEMA Silvio e Mara, una coppia “Made in Italy”

    (Vanni Portella) – Per quanto non sia propriamente il nostro pane quotidiano e per quanto le fonti di cui ci serviamo siano fatti nostri, siamo venuti in possesso di una serie di intercettazioni ambientali di cui val

  • POLITICA Mariotto Segni: l’uomo che per un attimo ebbe in mano l’Italia (e la perse)

    (Ivan Tedeschi) – Nato a Sassari nel 1939, Mario Segni è un figlio politico della Democrazia Cristiana (il padre Antonio fu anche Presidente della Repubblica nel 1962 con la

  • POLITICA Nanni Moretti e i Girotondi: quando l’urlo di protesta della sinistra borghese diventò una lagna ininfluente

    (Ivan Tedeschi) – Era il 2002 quando nacque il movimento dei Girotondi. Il primo girotondo ebbe luogo nel mese di gennaio dopo l’intervento di Francesco Saverio Borrelli all’inaugurazione dell’anno

  • Puntate 6-7

    Sesta puntata | L’uomo in più Il 1994 è un anno di fatti importanti e bizzarri. In Chiapas, Messico, gli indios insorgono. Indro Montanelli lascia Il Giornale. A Mogadiscio muoiono Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Matteo Renzi vince 48 milioni di lire, fornendo a Mike Buongiorno la risposta giusta: “spostando l’accento è voce di verbo”. […]

  • Puntate 4-5

    Quarta puntata | Gli indizi inutili Le vicende si svolgono nel 1990, prima che venga approvata la Legge Ma mmì. I fatti però saranno ricostruiti con l’esplodere di Mani Pulite nel 1993. Gli interpreti sono Davide Giacalone, intelligente e giovane consulente del ministro delle Poste Oscar Mammì; Giuseppe Parrella, direttore dell’Azienda di Stato per i […]

  • Puntate 2-3

    Seconda puntata | Letta on demand Agosto 2008, emergenza migranti a Lampedusa: parte un veloce giro di telefonate e contatti. L’imprenditore Angelo Chiorazzo chiama il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta che chiama il prefetto Morcone, capo del Dipartimento Immigrazione del Ministero degli Interni. Sempre Letta mette Chiorazzo in contatto con il prefetto di […]

  • TELEVISIONE Santoro e la Rai, la trattativa infinita

    (Aldo Benassi) – Criminoso. Lo psicoteledramma che vede protagonisti l’ex conduttore di AnnoZero e la tv pubblica italiana comincia il 18 aprile 2002: il premier Silvio Berlusconi, in Bulgaria per una visita

Approfondimenti >

Storie

altri approfondimenti >

Storie online: cultura dall'Italia e dal mondo. Ogni giorno

error: